Grumman HU-16, il soccorritore da “Guerra Fredda”

Gli Albatross ricevuti dall’Aeronautica Militare Italiana A partire dal 1958 l’Aeronautica Militare ricevette in conto Mutual Defence Assistance Programme alcuni esemplari “surplus” dalla US Air Force. Gli HU-16A andarono a sostituire i vecchi Cant Z.506, sino ad allora utilizzati dal…

Questo è un contenuto per abbonati e devi essere loggato per visualizzarlo.

Se non ti sei ancora registrato clicca qui: Registrati